Ferrara, coniugi uccisi: fermato figlio 16enne

Una coppia di Pontelangorino in provincia di Ferrara, Salvatore Vincelli di 59 anni e Nunzia Di Gianni di 45 anni, è stata uccisa a colpi d’ascia. A fare la scoperta è stato il figlio 16enne.

I due sono stati uccisi nella notte. Entrambi avevano in testa sacchetti di plastica. L'uomo era in garage, la donna in cucina, e su tutti e due risultano segni di aggressione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Ferrara e di Comacchio che hanno subito condotto il minorenne in caserma per sottoporlo ad un interrogatorio nella caserma di Comacchio. Dalle ultime informazioni pare che il figlio della coppia abbia confessato di aver ucciso i genitori insieme ad un amico. I due ragazzi sono accusati omicidio con l’aggravante della premeditazione. Pare che i militari abbiano già trovato l’ascia e i vestiti sporchi di sangue. Il movente del delitto pare sia legato a dei contrasti tra i genitori e il figlio adolescente, forse per lo scarso rendimento scolastico.

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg