Bergamo, ghiaccia torrente Morla

Il torrente Morla che attraversa la città di Bergamo a seguito delle basse temperature si è ghiacciato. Pare che tutta la sua superficie, da sponda a sponda, è diventata una lastra di ghiaccio.

Il corso d'acqua che attraversa il capoluogo orobico è ricoperto da uno strato di ghiaccio, proprio come il lago di Endine, sempre nella Bergamasca. Se per quest'ultimo specchio d'acqua il fenomeno è piuttosto frequente, con le basse temperatura, lo è di meno per il Morla. In entrambi i casi è vietato salirci perché pericoloso.