Gesap, record aeroporto di Palermo

Record per il 2016 all’aeroporto di Palermo. Nei dodici mesi appena trascorsi, il traffico passeggeri complessivo ha raggiunto quota 5.309.000, con l’incremento dell’8,5% rispetto al 2015. Anche per i voli c’è stata una crescita: +5,8%.

Il traffico Internazionale è andato oltre il 17%, raggiungendo la quota di circa 1.200.000 passeggeri, di cui circa il 37% di provenienza extra Unione Europea. Durante il 2016 si registra il radicamento delle compagnie aeree di base nello scalo, con sensibili crescite in termini di passeggeri trasportati: Ryanair rimane la prima compagnia (+13%, 2,3 milioni di passeggeri); cresce dell’1,6% Alitalia, mentre Volotea ha quasi raggiunto il podio al terzo posto. Aumenti consistenti per le rotte Parigi Orly e Monaco operate da Transavia France (+81%), Jetairfly (Brest ed altre charter da Francia e Belgio) che raggiunge + 68% e la Swiss che cresce ancora del 78%. Fra le prime 15 rotte Internazionali si segnalano gli aumenti di traffico per Zurigo (+98%), Memmingen, Monaco, Parigi Beauvais, Orly e Berlino.

Il traffico su Parigi (Orly + Beauvais) ha superato quello su Londra (Stansted + Gatwick), con oltre 183mila passeggeri rispetto ai circa 170 mila su Londra. Oltre ad aver superato per la prima volta il tetto dei 5 milioni di passeggeri, nel 2016, da giugno a settembre, sono stati più di mezzo milione i passeggeri transitati per ogni mese, con punte anche di 600mila in piena estate. “Sono numeri estremamente positivi - commentano Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e amministratore delegato della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino - che premiano il lavoro svolto in questi ultimi anni dalla società.

Il programma di crescita, così come quello infrastrutturale e commerciale, è in continuo sviluppo. Presto ci sarà l’apertura della terza sala check-in in area arrivi, con dieci nuovi banchi - concludono Giambrone e Mistretta - un’altra opera che aggiunge modernità al terminal”.