Facebook censura nudo di Nettuno: poi ci ripensa

Una foto della statua nuda del Nettuno di Bologna postata da una scrittrice è stata censurata da social network più famoso al mondo ovvero Facebook.

L'azienda di Mark Zuckerberg ha prima bloccato la foto definendola di contenuto “sessualmente esplicito” e poi, dopo la polemica scattata sul social, ha provveduto a riparare l’errore. In una nota ha spiegato che "Il nostro team processa milioni di immagini pubblicitarie ogni settimana e in alcuni casi proibiamo per sbaglio degli annunci. Questa immagine non viola le nostre norme pubblicitarie. Ci scusiamo per l'errore e abbiamo fatto sapere all'inserzionista che stiamo approvando il loro annuncio".

La scrittrice subito dopo la censura aveva lanciato una protesta "Sì Nettuno, No censura", invitando tutti ad adottare "l'ormai famosa foto 'incriminata' del Gigante come immagine di copertina" su Facebook. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png