Francia: legge su diritto alla disconnesione

“Diritto alla disconnessione” è il nome della legge entrata in vigore dal primo gennaio in Francia. La normativa impone alle aziende con oltre 50 dipendenti di fissare i modi e i tempi per essere "offline", ovvero disconnessi, fuori dagli orari di lavoro.

La nuova legge come spiega l'avvocato Patrick Thiébart serve a far rispettare i tempi di riposo per i lavoratori che in questo modo non riceveranno messaggi di posta elettronica durante il loro tempo libero, nel week-end e nelle ferie. La nuova normativa fa parte di una riforma del lavoro adottata in Francia lo scorso anno ed entrata in vigore nell’anno in corso. Secondo uno studio realizzato a settembre, oltre un terzo dei lavoratori francesi utilizzano ogni giorno strumenti elettronici fuori dall'orario di lavoro e il 62% reclama una regolamentazione.

Al momento la nuova legge non prevede sanzioni in caso di mancata applicazione.