A Modica U Presepi viventi ra Fasana

Tutto pronto per “U Presepi Vivente ra Fasana”, un Presepe della tradizione siciliana ambientato in un Resort trasformato in antico Borgo, a Modica in programma per il 6 gennaio a partire dalle ore 17.

Sono più di 50 i figuranti (tutti ragazzi compresi tra i 16 e i 27 anni) che drammatizzano il percorso, fino alla stalla della natività, esprimendo la quotidianità di un tempo lontano. La particolarità è che il visitatore si trova trascinato all’interno della vita del Borgo e diventa lui stesso protagonista del Presepe. Tanti i vecchi mestieri rappresentati: dalle vocianti lavandaie, alle popolane venditrici di frutta, verdura e animali da cortile (per la gioia di piccoli e grandi sono presenti maialini, gallo e gallina, e piccioni, oltre a pecorelle, cani, asini e cavalli), al fabbro e al ciabattino, passando per la bottega del cioccolato, interagendo con massaie alle prese con impasti per ravioli e pasta di casa.

Ancora “a fidduzza ra sausizza” offerta dalla macellaia, o la bella Oste che offre un piattino di legumi e l’uovo sodo…senza dimenticare il bicchierino di vino che si può assaggiare. Ma si può anche assistere a “fatta ra ricotta” o andare al palmento e trovare un’antica macina e l’asinello pronto a farla funzionare, passando per la natività, indirizzati dalla declamazione di un contadino. U Presepi ra Fasana sposa il Progetto “I love Norcia”, raccolta fondi attraverso la vendita di barrette di cioccolato modicano per la ricostruzione di Norcia, e invita a visitare uno splendido Presepe artigianale sito a pochi metri da quello vivente.