Il Modica Calcio sfida il Noto

Il Noto e il New Modica Calcio scenderanno in campo per il girone F del campionato di Prima Categoria domenica 8 gennaio.

I granata netini e i rossoblù della Contea, infatti, mercoledì al “PalaTucci” si troveranno di fronte per il recupero dell'ultima giornata del girone di andata non disputata lo scorso 17 dicembre per il maltempo. Un test probante per entrambe le formazioni che devono smaltire le “tossine” delle festività di fine anno e nel frattempo inseguire i rispettivi obiettivi, che senza i sette punti di penalizzazione per i ragazzi di Randazzo sarebbero stati gli stessi.

I “Tigrotti” scenderanno sul manto erboso del “PalaTucci” con i galloni di capolista e proveranno a portare a casa i tre punti per rimandare al “mittente” gli attacchi al primo posto da parte del Frigintini che approfittando della sosta forzata di Paolino e compagni si sono portati a – 1 dalla vetta. Un successo nella città barocca, dunque, consentirebbe alla formazione del presidente Mommo Carpentieri di riportarsi a +4 dai “cugini” della frazione agricola modicana, ma conquistare il bottino pieno non sarà affatto semplice. Il Noto, infatti, è una delle squadre più quadrate del girone e senza l'inizio in ritardo e i punti di penalizzazione inflitte per colpe di altri sarebbe una squadra che punterebbe dritto come il Modica al salto in Promozione.

La situazione di classifica della formazione netina è delicata, ma con i rinforzi arrivati dal mercato di dicembre e l'avvento di Randazzo in panchina i granata hanno tutte le carte in regola per risalire in classifica e puntare almeno a un posto nei play off distanti otto lunghezze. Durante la pausa natalizia le due formazioni si sono allenate per farsi trovare in condizioni fisiche accettabili alla ripresa del torneo, anche se entrambe dovranno valutare le condizioni fisiche di alcuni atleti. La sfida tra le due nobili decadute del campionato sarà diretta dal catanese Salvatore Contraffatto che fischierà il calcio d'inizio alle 14,30.