Catania, spara in aria con fucile: arrestato

Due catanesi sono stati arrestati dalla Polizia nel giorno di Capodanno perché trovati in possesso di 24 giochi pirotecnici artigianali chiamati 'cipolle', 19 'botti' definiti 'torte a batteria' e 15 cartucce calibro 12.

Il proprietario della casa è stato arrestato per detenzione illegale di materiale esplodente e detenzione illegale di munizionamento. Il controllo è scattato dopo che il proprietario dell’abitazione ha sparato in aria con un fucile a canne mozze poi risultato rubato ed è stato arresto per detenzione e porto illegale di arma da fuoco clandestina e spari in luogo pubblico. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png