Scicli, va a caccia e dimentica fucile sul muro: denunciato

Un 34enne sciclitano, D.M., è stato denunciato dai carabinieri della Tenenza di Scicli per omessa custodia di armi.

In particolare lo sciclitano lo scorso primo gennaio durante una battuta di caccia ha dimenticato su un muro il suo fucile da caccia calibro 12 marca Benelli, privo di cartucce, rinvenuto poco dopo dai militari. Il 34 è stato così denunciato, in stato di libertà per la violazione dell'art. 20 bis della legge 110/75 (omessa custodia delle armi). I carabinieri, infine, hanno ritirato in via cautelare l'arma rinvenuta, assieme ad altre armi con relativo materiale esplodente e il titolo di polizia del porto d'arma, il tutto regolarmente denunciate dell'interessato.

Del caso è stata informata l’Autorità Giudiziara. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg