Eboli, scoppia petardo: rischia la mano

Un tredicenne rischi di perdere la mano e un occhio per lo scoppio di un petardo avvenuto stamattina ad Eboli in provincia di Salerno.

Il ragazzo era in compagnia di un amico in una via del centro storico quando è avvenuto l’improvviso scoppio. L'esplosione, violentissima, ha fatto scendere in strada decine di residenti che hanno soccorso il 13enne, e lo hanno trasportato all'ospedale di Eboli. L'esplosione del petardo ha provocato gravi danni all'occhio sinistro e alla mano sinistra, che è stata maciullata e che il ragazzo rischia di perdere. Nelle prossime ore, il 13 enne potrebbe essere trasferito all'ospedale "Ruggi D'Aragona" di Salerno, nel reparto di Oculistica.

Il 13enne subito dopo è stato trasferito all'ospedale "Santobono" di Napoli, a causa della gravità delle ferite riportate. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg