2016 di successi per la Basaki Ragusa

Il 2016 per la Basaki di Ragusa chiude un anno di grandi successi. In tutti i tornei e le competizioni di vario genere svoltisi in Italia a cui hanno partecipato, gli atleti allenati dal maestro Salvo Baglieri e dagli altri componenti dello staff, senza dimenticare il supporto proveniente dalla campionessa olimpionica Ylenia Scapin, si sono messi in evidenza dimostrando in tutto e per tutto la propria capacità di crescita agonistica e tecnica.

“Dai judoka più piccoli a quelli più grandi – spiega il maestro Baglieri – siamo riusciti a raggiungere dei risultati straordinari e, soprattutto, abbiamo compiuto, rispetto allo scorso anno, numerosi passi in avanti che ci fanno ben sperare per un futuro che, per quanto riguarda la nostra scuola, si annuncia radioso”. Risultati di prestigio quelli ottenuti dai master Danilo Occhipinti e Salvo Miciluzzo, senza dimenticare il cadetto Giovanni Grillo e l’esordiente B Lorenzo Licitra.

E, ancora, l’esordiente A Emanuele Di Salvo per poi arrivare sino alla categoria ragazzi con Savita Russo, Giorgio Cappello, Danilo Articolo e Luca Licitra. Tutti hanno avuto la possibilità di classificarsi in maniera onorevole, con posizioni di assoluto rispetto che hanno messo in luce la straordinaria voglia di emergere di questi ragazzi. In più, ai primi posti della classifica regionale per la stagione 2016 si sono classificati top 100, cioè le migliori promesse del judo siciliano con ben 4 tappe ai primi posti, i seguenti atleti della scuola Basaki: Savita Russo e Danilo Articolo.

Per la categoria Esordienti B addirittura primo posto per Lorenzo Licitra. “Un vero e proprio grande onore – spiega ancora il maestro Baglieri – per questi piccoli talenti che continuano ad allenarsi con costanza anche in questi giorni di festa. Vorremmo dire che è proprio questa la ricetta del successo. Costanza, umiltà e sapersi rialzare quando si cade. Questo è il judo. Questa è la vita. Sono i grandi valori che cerchiamo di trasmettere nella nostra scuola”.