Modica, approvato il Piano di Riequilibrio

Ratificato mercoledì dal Consiglio comunale con 15 voti favorevoli (maggioranza tutta presente e compatta) il nuovo Piano di Riequlibrio approvato già lo scorso 29 settembre dalla Giunta.

Il piano rimodula e riadatta il piano di riequibrio già approvato dalla Corte dei Conti in precedenza e va ad equilibrare i Conti dopo l'accertamento straordinario dei residui che ha fatto emergere un disavanzo tecnico di circa 70 milioni da ripianare nei prossimi 30 anni. Questo nuovo piano tiene conto di una ricognizione più attenta dei bilanci comunali degli ultimi 20 anni e di tutte le potenziali passività giacenti al Comune, precedenti all'insediamento di questa Amministrazione.

Un lavoro enorme, mai compiuto in passato, che è stato fatto con competenza, sacrifici ed abnegazione da tutti gli attori coinvolti. Ringrazio i dipendenti dell'ufficio finanziario del Comune, la dottoressa Aiello che ha supportato gli uffici ed in particolare un plauso va all'Assessore Giannone che con grande sacrifico e professionalità ogni giorno si è dedicato ai conti del Comune ben oltre quelli che sono i doveri di un assessore. Ringrazio anche tutti i consiglieri di maggioranza che appoggiano unanimamente e sostengono l'attività intrapresa in questi 3 anni e mezzo.

Mi dispiace, infine, constatare l'atteggiamento di chi critica sempre salvo poi abbandonare l'aula prima della votazione mentre colleghi di partito rimangono facendo il loro dovere. Ora aspettiamo che arrivino in aula anche il consuntivo e il preventivo per chiudere la sessione di bilancio.