Ragusa, servizio antidroga nelle scuole

I carabinieri della Compagnia di Ragusa, ieri mattina, hanno effettuato un servizio di controllo antidroga con le unità cinofile in un istituto professionale del capoluogo ibleo.

Nel corso del sopralluogo non sono state trovate sostanze stupefacenti ma solo due grinder (sminuzzature di droghe), fiutati da Ivan, il labrador delle unità cinofile di Nicolosi in provincia di Catania. Il ritrovamento dei grinder è la prova che la diffusione di sostanze stupefacenti, soprattutto del tipo marijuana, è continua tra i giovanissimi. Nel corso dei controlli i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno illustrato agli studenti i rischi per la salute e la dipendenza che l’assunzione di droghe può comportare ed hanno inoltre rappresentato le conseguenze amministrative e penali in cui incorrerebbero assuntori e spacciatori, normative spesso sconosciute o mal conosciute dai giovanissimi. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg