E' morto Henry Heimlich: manovra salva-vita

E’ morto all’età di 96 anni Henry Heimlich, il medico che nel 1974 ha inventato la manovra salva-vita ovvero la manovra che consiste nel piazzarsi alle spalle della persona vittima di un'occlusione e provocare l'espulsione del corpo estraneo con una pressione sotto il diaframma.

Pochi mesi fa, lo stesso Heimlich in questo modo ha salvato la vita di una donna che viveva nella sua stessa casa di riposo. Non è possibile sapere esattamente quante persone debbano la propria vita grazie alla manovra, ma solo negli Usa dovrebbero essere più di 50 mila. Heimlich aveva inventato il trattamento per evitare il soffocamento da ostruzione delle vie aeree che prende il suo nome all'inizio degli anni Settanta. E appena una settimana dopo la pubblicazione delle sue ricerche, nel giugno 1974, il gestore di un ristorante nello stato di Washington aveva salvato la prima vita, usando la manovra con una giovane cliente che stava morendo soffocata per un boccone di traverso.

Heimlich , nato a Wilmington (Delaware) nel 1920 da genitori ebrei, si è laureato alla prestigiosa Cornell University nel 1943, specializzandosi in chirurgia toracica. Quando elaborò la pratica delle spinte addominali come intervento d'emergenza nel soccorso di persone a rischio di soffocamento, era il primario di chirurgia presso il Jewish Hospital di Cincinnati, in Ohio.  

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg