Pisa, bimba muore soffocata a scuola

Ingoia una spugna e soffoca. E’ così, secondo le prime informazioni degli inquirenti, che è morta una bambina di sei anni. La bambina si trovava all'interno di una scuola materna comunale di Pisa. Sul posto è intervenuto subito anche il personale del 118 che ha provato a rianimare la bambina, senza però riuscirvi. Sulla vicenda indaga la polizia. 

Secondo le prime informazioni la bambina, disabile, seguita da una maestra di sostegno, avrebbe messo in bocca un pezzo di una spugna in gommapiuma con cui stava giocando, che poi le avrebbe ostruito le vie respiratorie. Le educatrici appena si sono rese conto che la bimba aveva ingerito qualcosa sono intervenute immediatamente con le manovre anti-soffocamento. Alla scuola materna sono arrivati anche il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, il prefetto Attilio Visconti e il questore Alberto Francini.

L'aula della scuola materna in cui si è verificata la tragedia è stata messa sotto sequestro dalla polizia che sta conducendo le indagini.