Ragusa, Marino: Amministrazione assente

“Ancora una volta, durante la seduta ispettiva del Consiglio comunale, Amministrazione assente. Mi chiedo: ma cosa le facciamo a fare queste sedute se poi non ci sono gli assessori al ramo che raccolgono le segnalazioni da noi inoltrate dopo le opportune lagnanze provenienti dai cittadini?”.

Lo ha denunciato la consigliera Elisa Marino durante l’ultima seduta del civico consesso elencando tutta una serie di disagi senza poterli riferire al rappresentante della Giunta competente per delega. “A dire la verità – sottolinea la consigliera Marino – negli ultimi tempi l’unico ad essere presente è stato l’assessore Gianluca Leggio, e di questo lo ringraziamo. Ha assolto al ruolo di spugna dei problemi per conto dell’Amministrazione. Ma è chiaro che questo andazzo non funziona. E non lo diciamo soltanto noi. Anche la maggioranza, sempre più sfilacciata e demotivata, mette in evidenza questo risentimento nei confronti di un sindaco e di una squadra di assessori che continuano a snobbare le sedute del civico consesso come se non fossero importanti.

Vogliamo sommessamente ricordare che il Consiglio comunale è rappresentativo dell’intera città. Non venire in Aula significa non tenere nella benché minima considerazione le necessità di Ragusa. L’auspicio è che questo modo di comportarsi possa modificarsi. Non è giusto tutto questo disinteresse. E non è corretto neppure sul piano istituzionale”.