Ragusa, furto ai danni di un anziana: custodia cautelare per 61enne

Circonvenzione di incapace e furto aggravato nei confronti di una signora anziana gravemente malata, sola ed ipovedente. E’ con questa accusa che i carabinieri di Ragusa, stamattina, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 61enne ragusano. L’uomo approfittando della solitudine patita dalla signora è riuscito ad instaurare un rapporto di fiducia, ai limiti della “dipendenza psicologica”, al punto da riuscire ad ottenere tutti i risparmi della donna sino a ridurla in uno stato di totale indigenza.