Chiaramonte Gulfi, successo per la Fiera del Fungo

Ha riscosso un enorme successo la prima edizione della Fiera del fungo, tenutasi da sabato pomeriggio a domenica a mezzogiorno scorsi in corso Umberto e in piazza Duomo a Chiaramonte Gulfi. “La prova, però – sottolinea il sindaco Vito Fornaro – si può considerare ampiamente superata. Intanto perché ha partecipato molta gente. E poi le degustazioni prodotte sono state all’altezza della situazione. Se in questo quadro si innesta anche la conferenza scientifica organizzata e promossa dall’associazione culturale Nivera, allora si ha il quadro di come questa due giorni interamente dedicata al pianeta dei funghi abbia fatto registrare risultati sorprendenti visto che si trattava di una prima edizione”. A tagliare il nastro della kermesse, ieri mattina, lo stesso sindaco, assieme ai primi cittadini di Giarratana, Lino Giaquinta, e di Monterosso, Paolo Buscema.

“La loro presenza – commenta ancora il primo cittadino – è stata ben gradita. Si parla di un prodotto che va per la maggiore anche sui loro territori. E chissà che unendo le forze non si possa, in futuro, programmare ancora qualche evento più importante che avrà come comune denominatore il consumo dei funghi”. La kermesse è stata organizzata dal Gruppo Alfa della protezione civile, con il sostegno dell’Amministrazione comunale e la collaborazione del Consorzio Chiaramonte. Le degustazioni, soprattutto panino con salsiccia e funghi, il sabato sera, e un primo gustosissimo sempre con funghi, la domenica a pranzo, hanno attirato l’attenzione dei visitatori. E non potrebbe essere altrimenti considerata la grande tradizione enogastronomica che le fiere organizzate nel Chiaramontano possiedono.

Ma c’è stato spazio anche per i bambini, che in piazza Duomo si sono divertiti con i gonfiabili colorati, e per tutti coloro che hanno ammirato l’esposizione di carretti siciliani. Insomma, una manifestazione molto articolata che sarà di certo ripetuta. “Anche perché i funghi – continua il sindaco Fornaro – catturano da sempre l’immaginario collettivo di tutta la comunità chiaramontana. Ed era opportuno celebrarli con una specifica fiera. Un ringraziamento speciale, poi, consentitemi di farlo al Gruppo Alfa per la tenacia e la professionalità messi in campo. E soprattutto per il gran cuore visto che parte degli introiti andrà ai terremotati del Centro Italia”. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg