Così è... se vi pare a Ragusa

Tutto pronto per lo spettacolo “Così è…se vi pare”, la nuova rappresentazione teatrale prodotta dalla Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa, con la regia di Walter Manfrè, in programma per stasera, domenica 13 novembre alle 19, al Palazzo Arezzo di Trifiletti a Ragusa Ibla prenderà il via il progetto ideato dallo stesso Manfrè.
Grande emozione per questa prima data di uno spettacolo davvero unico ed originale in cui la “verità pirandelliana” sarà ricercata nella messa in scena con vari attori professionisti, a partire dal bravo Antonio Conte (sarà Laudisi), ed ancora gli attori Federica Bisegna, Vittorio Bonaccorso (saranno Frola e Ponza), Tiziana Bellassai (Amalia) ed Orazio Alba (prefetto) che saranno affiancati dai partecipanti allo stage teatrale propedeutico alla formazione del cast dello spettacolo stesso.

Un esperimento di “teatro fuori dal teatro” che il regista Manfrè, esperto affermato del pensiero del drammaturgo siciliano Luigi Pirandello, insieme alla Compagnia G.o.D.o.T. porterà in scena non solo a Ragusa Ibla, dove lo spettacolo sarà in replica fino al 18 novembre (tutti i giorni alle ore 21) ma anche a Comiso, alla Sala Pietro Palazzo, dal 24 al 27 novembre, e poi a Modica, al Convitto Sant’Anna, dall’8 all’11 dicembre. Un pubblico ristretto, in quanto i posti sono limitati ed è obbligatoria la prenotazione, potrà assistere di volta in volta ad una grande opera che rispecchia le caratteristiche del teatro di Manfrè e che trasforma gli spettatori in personaggio insieme agli attori.
“Così è… se vi pare, ha tutte le caratteristiche del mio teatro – spiega il regista - È un thriller che va dipanato e ha di misterioso il fatto che non abbia una definizione che porti all’identificazione dell’ assassino.

Questa è la vita, è un insegnamento basico che può essere trasmesso agli altri, che dà la possibilità di verificare come, soprattutto i giovani, possano entrare in alcune interpretazioni e di individuare quante sfaccettature possa avere un personaggio, perché, se la verità non esiste, noi possiamo rappresentare quel personaggio in mille modi. Non è un caso infatti – continua Manfrè - che un personaggio sarà interpretato da più attori, e questo mi consente anche di lavorare con tante persone, di estrazioni, provenienze e formazioni diverse”. I biglietti sono disponibili solo su prevendita presso “Beddamatri”, in via M. Coffa, 12 a Ragusa, presso la Compagnia G.o.D.o.T. in via G. Carducci, 273 sempre a Ragusa, presso la libreria del Corso in corso Umberto I, 139 a Modica e presso “Abraxia B&B” in Piazza San Biagio, 15 a Comiso.