Personale in esubero a Ispica, Muraglie a Palermo

Ieri mattina il Sindaco di Ispica Pierenzo Muraglie è stato convocato a Palermo dal Presidente della II Commissione, Bilancio e Programmazione, Vincenzo Vinciullo, per discutere della questione riguardante il personale in sovrannumero in forza ad enti dissestati e della conseguente applicazione delle misure normative previste dal governo regionale in favore degli stessi. Il Sindaco Muraglie ha rappresentato lo stato drammatico dei fatti e relazionato in merito al fabbisogno dell'Ente per sopportare e sostenere il costo del personale in esubero. “La questione è assai complessa e di difficile soluzione-commenta il sindaco Muraglie-pur avendo già ottenuto un risultato straordinario ed insperato. Infatti, l'Assemblea Regionale ha previsto lo strumento normativo per soccorrere gli Enti dissestati ed il personale che rischia il licenziamento ma, ad oggi, le risorse finanziarie impegnate, pari a un milione e 250 mila euro, non sono sufficienti a soddisfare i bisogni di tutti gli enti coinvolti. È una vicenda per la quale ci spendiamo dal giorno del nostro insediamento senza lesinare energie.

Ringrazio il deputato regionale Nello Dipasquale - conclude Muraglie - che ci è stato sempre accanto e grazie al quale abbiamo già ottenuto un primo importante risultato. Dipasquale presenterà un nuovo emendamento in Commissione in funzione del programmato assestamento di bilancio al fine di reperire le risorse necessarie. Siamo dalla parte dei lavoratori e sino all'ultimo momento utile faremo tutto il possibile per tutelare il diritto al lavoro”.