Modica, primo congresso in Sicilia della Società

Il pediatra e l’odontoiatra pediatrico. E’ di questo che si parlerà oggi, sabato 29 ottobre, al primo congresso siciliano organizzato dalla Società Italiana di Odontoiatria Infantile. L’incontro si terrà, a partire dalle ore 9, all’hotel Torre del Sud a Modica. Si tratta del primo appuntamento regionale per mettere in evidenza l’importanza della cura e dell’igiene orale del bambino fin dai primissimi anni di vita. Temi che saranno approfonditi durante il congresso attraverso gli interventi di diverse figure professionali, coinvolte nella salute dei più piccoli. L’approccio multidisciplinare al paziente in età evolutiva è infatti il metodo migliore per prevenire e curare tempestivamente eventuali patologie del cavo orale che, se trascurate, potrebbero avere esiti ben più seri, non solo per la salute del cavo orale, ma per il benessere complessivo del bambino.

Ed è questa la proposta operativa a cui si mira e che sarà lanciata anche in Sicilia proprio durante questo importante appuntamento medico e scientifico. Il congresso, con il coordinamento organizzativo di New Service, ha infatti lo scopo non solo di formare i partecipanti sul tema, dando loro nozioni e approfondimenti specifici, ma anche di avviare un percorso di sinergia nella presa in carico del paziente pediatrico da parte di tutte le figure sanitarie coinvolte, pertanto è rivolto ad odontoiatri, pediatri, igienisti dentali, ortodontisti e otorinolaringoiatri, ai quali garantirà l’acquisizione di 6 crediti Ecm. Ad organizzare l’importante appuntamento la responsabile scientifica del congresso, e presidente nazionale della Sioi, la prof.ssa Maria Rita Giuca, e il referente regionale Sioi, dott. Corrado Lupo, in collaborazione con la Federazione italiana Medici Pediatrici.


“Come pediatri - commenta il dott. Rolando Genovese, referente Fimp Ragusa - dobbiamo stringere un’alleanza molto forte con odontoiatri e igienisti per spingere sull’educazione alla salute orale dei bambini e sulla corretta alimentazione, che sono le cause della maggiore parte dei problemi infettivi della bocca del bambino, come ascessi, carie e parodontiti, che possono essere prevenute con un’attenzione all’igiene orale sin dai primissimi anni di vita. Per questo motivo è di fondamentale importanza educare e sensibilizzare la famiglia su questo tema e invogliare le mamme a portare i propri figli sin da piccolissimi dall’odontoiatra pediatrico, almeno una volta l’anno, per un controllo di prevenzione, perché la cura interessa anche i denti da latte”. Al congresso interverranno relatori provenienti da tutta Italia: la dott.sa Costanza Abeniacar, il dott. Enzo Calabrese, la dott.ssa Lisa Lardani, il dott. Carmelo Leocata, la dott.ssa Patrizia Lucchi, il dott. Marco Moscati e il dott. Giuseppe Riccardo Spampinato, tutti esperti, insieme a Giuca, Lupo e Genovese, degli interventi medici nell’età evolutiva.