Calcio, il Modica batte Solarino

Facile successo per il Modica del presidente Mommo Carpentieri che battono con un tris di reti il modesto Solarino e approfittando del pareggio del Frigintini sul campo dell’Eurosport Avola e del turno di riposo imposto dal calendario al Portopalo “volano” in solitario in testa alla classifica. La gara del “Vincenzo Barone” giocata sotto un caldo estivo e davanti a una buona cornice di pubblico non è stata esaltante ma ha messo in chiara evidenza le differenze tecniche tra i “tigrotti” di mister Bartolomeo Di martino e i “canarini” di Davide Melluso. Pronti via e i rossoblù mettono subito pressione alla formazione aretusea che arranca in difesa difendendosi alla meno peggio. Dopo un paio di tentativi andati in fumo per un soffio al 7’ la gara si sblocca in favore dei padroni di casa. Caccamo “legge” bene il movimento di Occhipinti in area aretusea e lo serve in verticale.

Il fantasista rossoblù entra in contatto con Bottaro e finisce a terra per l’ottimo signor Galioto non ci sono dubbi e assegna la massima punizione che lo stesso Occhipinti trasforma con freddezza portando avanti nel punteggio la sua squadra 8nella foto). Il Modica molla un po’ la presa, ma il Solarino è poco incisivo in attacco e non riesce a creare pericoli alla porta di Limone. Al 28’ arriva il raddoppio. Caccamo sull’out di destra arriva sul fondo e mette al centro un traversone basso sul primo palo. Livia anticipa il suo marcatore e con un guizzo mette la sfera sotto la traversa per il 2 – 0 che chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa il caldo la fa da padrone e le azioni pericolose sono un “miraggio”. Al 36’ si fa vivo per la prima volta in attacco il Solarino con un tiro dal limite di Conti respinto a pugni chiusi da Limone. Al 43’ il Modica mette in cassaforte i tre punti.

Cassibba in proiezione offensiva sulla destra mette al centro un traversone sul quale Bottaro nel tentativo di anticipare Livia tocca goffamente mettendo la sfera alle spalle del suo portiere che nulla può per evitare l’autorete. Dopo 4’ di recupero il direttore di gara (tra i migliori visti al “Barone”) manda le due squadre negli spogliatoi con il Modica che può brindare al successo che vale la vetta della classifica, ma da martedì tutti concentrati per il derby di Comiso di domenica prossima.

Marcatori: al 7’ Occhipinti (rigore), al 28’ Livia, al 88’ Bottaro (autorete). Modica: Limone, Cassibba, Campailla, Melilli (29’ ST Paolino), Giulio Sarta, Danilo Sabellini, Noukri, Caccamo, Livia (44’ ST Gugliotta), Occhipinti, Iurato (35’ ST Vittorio Sarta). A Disp: Nanì, Ostenta, Davide Sabellini, Maltese. All. Di Martino. Solarino: Di Pietro, De Simone, Pollicita, Alderuccio, Bottaro, Galizia, Conti (41’ST Coletta), Arosio, Mauro (35’ ST Interlandi), Ierna (38?St Abdullah), Emanuele. A Disp: Maiorca, Lo Nero, Napolitano, Carpinteri. All. Melluso. Arbitro: Sebastiano Galioto di Siracusa.