Un progetto per l'Atlante delle cellule umane

Studiare e mappare ogni singola cellula dell'uomo per scoprire la funzione e la forma di ogni cellula sana all'interno dei vari organi, e di conseguenza i meccanismi di sviluppo delle malattie: è questa l'ambiziosa iniziativa globale lanciata in una collaborazione anglo-americana, che vede coinvolti in primo piano il 'Sanger Institute' britannico, il 'Massachussetts Institute of Technology' (MIT) e Harvard.

I ricercatori spiegano che per completare l'Atlante ci vorrà oltre un decennio, in quanto bisognerà mappare e descrivere ogni cellula e le sue proprietà all'interno dei diversi tessuti ed organi. In questo modo verrà messa a punto per la prima volta una 'Mappa di referenza' di quello che dovrebbe essere l'organismo umano sano, da mettere a disposizione di ogni scienziato e medico al mondo. Il piano prevede la collaborazione e finanziamenti di team di ricerca di tutto il mondo.