Ragusa, ladri all'asilo nido di via Carducci

Ancora ladri in azione nelle scuole ragusane. Stavolta sono entrati all’asilo nido di via Carducci. A segnalarlo sono Elisa Marino, Maurizio Tumino, Angelo La Porta, Giorgio Mirabella e Peppe Lo Destro di Movimento Insieme. “Non è più possibile – scrivono gli esponenti di Movimento Insieme - vivere nel terrore e nell’angoscia. Non è più possibile per gli operatori delle scuole pensare di trovare i ladri dentro. Bisogna che tutte le scuole della città siano dotate di un sistema di videosorveglianza”.

Il Movimento Insieme aggiunge che non è la prima volta che la struttura viene presa di mira e che questa volta i ladri hanno fatto man bassa di apparecchiature informatiche in dotazione alla scuola. “E’ necessario che l’Amministrazione Comunale faccia qualcosa per arginare il fenomeno e fare desistere i ladri. Anche all’Istituto Comprensivo Crispi – segnala il Movimento Insieme di sono verificati simili episodi. E’ quindi necessario trovare delle soluzioni immediate. Capiamo che per dotare le scuole di un sistema di videosorveglianza ci vuole del tempo. Dunque è necessario nell’immediato all’asilo nido Carducci posare in opera delle grate nelle finestre per evitare che i ladri facciano ancora una volta visita ai locali”. Elisa Marino, Maurizio Tumino, Angelo La Porta, Giorgio Mirabella e Peppe Lo Destro sollecitano interventi urgenti all’amministrazione. Lo chiedono le maestre, lo chiedono i genitori, ma soprattutto ci sono dei bambini da tutelare.