Il ciliegino di Chiaramonte su Canale 5

"Rosso siciliano” è il nome della puntata di “Melaverde” dedicata al pomodoro ciliegino, prevista per domenica 15 ottobre alle ore 11:55 su Canale 5. Sarà, dunque, il re dell’orto e la sua terra iblea, con i suoi colori e i suoi sapori autentici, a essere sotto i riflettori del programma dedicato al patrimonio enogastronomico e naturalistico italiano. La conduttrice Ellen Hidding accompagnerà i telespettatori a conoscere una storia imprenditoriale di successo: Agromonte è l’azienda del ragusano, con sede a Chiaramonte Gulfi, nata dalla volontà della famiglia Arestia di tramandare una delle più antiche tradizioni siciliane: la preparazione della salsa pronta di pomodoro ciliegino.

Insieme al capostipite Carmelo Arestia, alla moglie Ida, custode della ricetta Agromonte, e ai suoi quattro figli, Giorgio, Marco, Giusy e Miriam, ora al timone dell’azienda, si ripercorreranno tutte le fasi di preparazione artigianale della salsa, così come insegna la tradizione. Da qui la famiglia Arestia aprirà le porte del proprio stabilimento per scoprire come si effettua, ora, la produzione industriale della salsa e dove risiede, pur sempre, lo spirito di famiglia, chiave di volta per produrre e fare qualità. Una qualità che inizia ancor prima, a partire dalla coltivazione del pomodorino ciliegino, nelle serre del ragusano, terra fertile vocata tradizionalmente alle colture agricole in cui il binomio natura-tradizione trova le sue radici più profonde. È qui, nelle serre, che il pomodoro ciliegino cresce, matura, osservato costantemente dagli operatori specializzati dell’azienda. Solo quando le sue qualità organolettiche sono ottimali, il pomodoro ciliegino diventa, entro ventiquattro ore dalla sua raccolta, una salsa buonissima, che profuma di Sicilia.

Una bontà che viene riconosciuta in tutto in mondo e che ha fatto dell’azienda Agromonte una realtà di rilievo in Italia e all’estero. "Siamo orgogliosi dell’attenzione che Melaverde ci ha riservato – dichiara Giorgio Arestia, amministratore delegato di Agromonte – per la credibilità e la visibilità, che un programma di questo calibro sa generare. È stata una grande soddisfazione raccontare come una passione di famiglia sia diventata, per tutti noi, una realtà imprenditoriale consolidata nonché un marchio leader nella produzione di salsa pronta".