Ragusa, furti estivi: arrestati banda di catanesi

I Carabinieri della Compagnia di Modica e della Tenenza di Scicli, durante la notte, hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti pregiudicati catanesi, ritenuti responsabili di diversi furti in abitazione messi a segno nei mesi scorsi nel territorio ibleo.
I militari dell’Arma, infatti, hanno dato esecuzione a 5 misure cautelari emesse dal G.I.P. del tribunale di Ragusa, dott. Andrea Reale, su richiesta del Pubblico Ministero, dott. Francesco Puleio, che ha coordinato e condiviso pienamente le risultanze investigative dei militari dell’Arma.
Una vera e propria banda di soggetti catanesi del quartiere Librino è stata quindi sgominata.

Ulteriori dettagli sull’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà, questa mattina, alla ore 10:00, presso il Comando Provinciale di Ragusa, alla presenza del Procuratore della Repubblica dr. Carmelo Petralia e del Sost. Proc. dr. Francesco Puleio, che hanno coordinato le indagini dei militari dell’Arma e dal Comandante Provinciale.