Palma cade su auto a Ragusa

“La palma caduta ieri pomeriggio in corso Vittorio Veneto, che per fortuna non ha causato danni alle persone, anche se la stessa è rovinata su un’auto, deve spingere il Comune di Ragusa ad avviare una verifica attenta su tutti gli altri alberi della stessa specie esistenti in città e per le quali può potenzialmente registrarsi un cedimento improvviso a causa dei problemi causati dal punteruolo rosso”. E’ quanto dichiara il presidente dell’associazione Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, secondo cui l’episodio di ieri non deve passare in second’ordine ma anzi merita un’attenzione straordinaria da parte dell’assessorato alle Manutenzioni e al Verde pubblico.

“Sollecitiamo l’assessore Corallo – continua Chiavola – ad attivarsi e a trovare le soluzioni più adatte finalizzate alla verifica di tutti gli insediamenti palmizi presenti in centro urbano e lungo la cinta periferica, in particolare in prossimità di marciapiedi, così come nelle ville cittadine. Sappiamo che già in passato una particolare cura è stata dedicata all’azione in questione. Ma evidentemente non è bastato se si sono verificati problemi seri come quello di ieri. Ricordiamo che nell’ottobre del 2014 una palma era caduta in una piazza a Catania e aveva ucciso una persona tranquillamente seduta su una panchina. Quindi, la questione merita assoluta attenzione da parte di tutti gli organi preposti”.