Carmen in Flamenco a Ragusa

Il ritmo appassionato e travolgente del flamenco riscalderà l’atmosfera del Teatro Don Bosco di Ragusa per il primo spettacolo, in programma sabato prossimo 15 ottobre alle ore 20.30, della 22esima Stagione Concertistica Internazionale "Melodica" di Ragusa, promossa dall’omonima associazione e patrocinata dal Comune di Ragusa – Assessorato agli Spettacoli e diretta dalla pianista Diana Laura Nocchiero. Sarà la Compagnia "Guadalmedina" ad infuocare gli animi degli spettatori in una coinvolgente “Carmen in flamenco”. Sul palco un corpo di ballo di tredici elementi, magistralmente guidato da Deborah Idelia Brancato, che è anche regista e coreografa dello spettacolo. Con lei, sul palco anche Floriana Patti e Pilar Escamilla nel ruolo di Carmen, Guglielmo Gentile nel ruolo di Don José e Dario Parrinello nel ruolo di Escamillo.

Ad accompagnare la danza degli interpreti, le musiche di Armando Fiore alle percussioni, Laura Mollica alla fisarmonica, Marcello Savona, chitarrista, cantaor de flamenco e percussionista, e la voce del mezzosoprano Ermelinda Amalia Gatto. La compagnia, nata all’interno dell’associazione culturale Coral Arte Flamenco di Palermo, da qualche anno porta in scena i propri spettacoli, con coreografie, musiche originali e riadattamenti che spaziano dal flamenco puro a quello moderno e "contaminato" sulla base del bagaglio maturato in diversi anni di esperienza in Andalucia, fatto di corsi, stages e soprattutto di vita vissuta a contatto con la cultura flamenca e gitana.

Con “Carmen in Flamenco” l’impeto e l’ardore dei personaggi dell’opera di Bizet si coloreranno delle incalzanti e trascinanti sfumature gitane per un risultato assolutamente appassionante. Non poteva iniziare nel migliore dei modi la stagione 2016 di “Melodica”, dopo il già straordinario successo del concerto di apertura e di presentazione del programma dello scorso 24 settembre con il soprano Chiara Vyssia Ursino e la direttrice artistica della manifestazione, la pianista Diana Laura Nocchiero. Per chi fosse interessato è possibile abbonarsi alla stagione a prezzi assolutamente convenienti. Chi aderisce entro il 14 ottobre, quindi ancora per pochi giorni, potrà contare sull’abbonamento “serie platino”, che garantisce l’ingresso a tutti i concerti ad appena 60 euro (meno di 4 euro a concerto), mentre l’abbonamento “serie oro”, che prevede l’ingresso a 12 concerti, costerà 50 euro. Dal 15 ottobre gli abbonamenti costeranno 10 euro in più.