Vittoria, La Rosa in difesa del Guzzardi

Il movimento politico Sviluppo Ibleo, nel corso di un’assemblea, ha dato mandato pieno al vicesindaco Andrea La Rosa e ai consiglieri comunali Daniela Pino e Tonino Motta di avviare tutti i percorsi istituzionali necessari per affiancare l’azione dell’Amministrazione comunale a difesa dell’ospedale Guzzardi. “La scelta di penalizzare Chirurgia – afferma il segretario cittadino Raffaele Migliorisi – non è affatto digeribile. Siamo noi che stiamo tutti i giorni a contatto con i cittadini, raccogliamo le loro esigenze e le loro necessità. E per quanto concerne l’aspetto dell’erogazione dei servizi sanitari, i disagi sono numerosi.

Adesso, come se non bastasse, si vuole attivare un percorso che, con la scusa della razionalizzazione, punta a smantellare uno dei pochi reparti che, all’interno del nostro nosocomio, funzionavano non solo in maniera decente ma garantivano situazioni di eccellenza. Contestiamo, dunque, le scelte della direzione generale dell’Asp e invitiamo il vicesindaco La Rosa a farsi portavoce delle preoccupazioni del nostro movimento e a interagire con il sindaco Moscato per bloccare sul nascere ogni tentativo di depauperamento delle prerogative del nosocomio ipparino. Siamo stanchi del fatto che, periodicamente, si cerchi di smantellare, anche se in maniera parziale, un ospedale che, comunque, continua a dimostrare la propria efficacia sul territorio”.