Napoli, violenta tromba d'aria: diversi danni

Alberi divelti su auto e case con tetti divelti. E’ questo lo scenario a cui hanno assistito ieri i cittadini di diversi Comuni dell’area a nord di Napoli dove si è abbattuta una violenta tromba d’aria. I danni si sono concentrati soprattutto nella zona di via Vittorio Veneto, a Frattaminore, ma anche nei comuni limitrofi di Crispano, Caivano, Sant'Arpino. Sul posto sono intervenute cinque squadre dei vigili che hanno provveduto a liberare le strada dagli alberi caduti e a mettere in sicurezza la mobilità.

Per fortuna non ci sono stati feriti gravi ma solo due feriti lievi. Pesanti disagi sono stati registrati in periferia a Castellamare di Stabia. Il fiume Sarno, come avviene ad ogni pioggia consistente, non ha sopportato l'onda di piena che ha fatto tracimare il corso d'acqua nelle strade che costeggiano il tratto finale del fiume, trasformandolo in un più ampio letto dello stesso Sarno. La strada è stata chiusa al traffico con gravi disagi per le aziende che sorgono in zona e per gli abitanti che, ad ogni allagamento, restano prigionieri in casa.