Slow Food Sicilia nei ristoranti inglesi

Grande successo per la cena organizzata da Slow Food Sicilia, durante il Salone del Gusto di Torino, sabato 24 settembre. La cena preparata dal famoso chef siciliano, ma londinese d’adozione, Enzo Oliveri ha visto protagonisti alcuni prodotti dei presìdi Slow Food Sicilia. La cena che si è tenuta presso il padiglione Sicilia, del Salone del Gusto Terra Madre, aveva come scopo la valorizzazione di alcuni presìdi Slow Food Siciliani. Al tanto atteso evento hanno preso parte, oltre a Rosario Gugliotta, presidente di Slow Food Sicilia, anche Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia, ed alcuni componenti dell’esecutivo nazionale. Il menù sapientemente preparato da Enzo Oliveri constava di un antipasto che tra i suoi ingredienti aveva il sesamo di Ispica, di recente entrato a far parte dei presìdi Slow Food, e il miele di ape nera sicula, anche questo presìdio Slow Food.Il primo piatto invece, ha visto protagonisti come presìdi Slow Food, il pesto di pistacchio di Bronte e il guanciale di suino nero dei Nebrodi utilizzati dallo chef per condire dei rigatoni di grano antico siciliano Timilia. Il pane utilizzato è stato preparato e lavorato dalle mani maestre del panificatore messinese Francesco Arena, che ha esaltato le farine di grani antichi siciliani, rendendo anche queste protagoniste dell’evento. Infine nei dolci sono stati usati più prodotti appartenenti ai presìdi Slow Food: il pistacchio di Bronte, l’antica mela dell’Etna e le fragole di Ribera.

Alla conclusione della cena Rosario Gugliotta, ha ringraziato e rivolto ad Enzo Oliveri parole di elogio e di riconoscenza per l’importante lavoro che ha svolto, e che continua a svolgere all’estero a “servizio” dei produttori Siciliani. Da anni infatti insieme a Tasting Sicily, cerca di far conoscere le eccellenze del patrimonio gastronomico siciliano. Proprio a questo scopo lo chef utilizzerà numerosi prodotti dei presìdi Slow Food Sicilia, nei menù del nuovo ristorante siciliano di Londra, targato Tasting Sicily, ed in altri ristoranti siciliani del Regno Unito. Sulla base di questo programma di promozione lo chef Oliveri, noto anche come The Sicilian Chef, parteciperà il 29 Ottobre alla Slow Food Mediterranean Conference, che si terrà a Malta organizzata da Slow Food Anglia, Slow Food Malta e Slow Food Sicilia e che conta diversi sponsor tra i quali vi è anche Tasting Sicily.