La New Modica Calcio in vetta alla classifica

Secondo successo consecutivo per il Modica di mister Di Martino che con un poker di reti al Per Scicli “espugna” il “Vincenzo Barone” e vola in vetta alla classifica del girone F del Campionato di Prima Categoria. Mattatore della giornata Antonio Occhipinti che ha messo a segno un’altra doppietta ha servito l’assist del 3 – 0 a Marco Livia e deliziato il numerosissimo pubblico presente sulla tribuna dell’impianto di Via Nazionale con delle giocate di alta scuola. Pronti via e il Modica passa subito in vantaggio. È il 12’ quando Occhipinti con mestiere va a conquistarsi una punizione del limite dell’area avversaria. Il fantasista rossoblù sistema la palla sulla “sua” zolla preferita e con una “palombella” a scavalcare la barriera insacca alla destra di Barone rimasto immobile. Il numero 10 rossoblù va a raccogliere così i meritati applausi sotto la tribuna dove erano sistemati i tifosi del gruppo ultras “Modica 1932” che hanno sostenuto la squadra per tutta la partita.

Al 26’ arriva il raddoppio. Caccamo s’incarica di battere un calcio piazzato dai venticinque metri. Il suo tiro s’infrange sulla barriera, ma sulla ribattuta il classe 98’ modicano lascia partire un missile “terra – aria” che il portiere sciclitano vede solo quando si gonfia la rete nel sette alla sua sinistra. Il Per Scicli è come un pugile “suonato” e i “Tigrotti” ne approfittano per mettere in cassaforte il successo. Al 28’, infatti, Occhipinti sfrutta un errore difensivo della formazione sciclitana e serve un assist in piena area per Marco Livia che senza pensarci su due volte batte a botta sicura e con la complicità di Salemi che devia la sfera mettendo fuori causa Barone realizza il 3 – 0. Al 44’ arriva il poker modicano. Lo realizza ancora Occhipinti con una punizione fotocopia del gol del primo vantaggio. Per il numero dieci modicano arriva così la sesta rete stagionale dopo tre gare ufficiali.

Nella ripresa il Modica che aveva perso per infortunio Simone Pitino al 35’ della prima frazione e al 5’ della ripresa Caccamo per un indurimento muscolare, cerca di far calare il ritmo del gioco, mentre il Per Scicli che ha lasciato negli spogliatoi Diligente e Nigro per far posto a Ruta e Campailla assume un piglio più deciso. Al 8’ arriva il gol cremisi con Galizia che approfitta di un disimpegno errato della difesa rossoblù e con un tiro “telefonato” dal limite batte Limone che in tuffo si lascia sfuggire la sfera dalle mani che termina lentamente in rete. Al 18’ Ruta ci prova da buona posizione ma alza troppo la mira. Al 39’ Trovato ci prova dal limite ma il suo tiro esce di un palmo sopra la traversa. Al 42’ arriva il secondo gol sciclitano con un bolide dai venti metri di Ruta che finisce la sua corsa sotto la traversa di Limone. Dopo 4’ di recupero il signor Montevergine che ha diretto discretamente manda le due squadre sotto la doccia con i “Tigrotti” che vanno a far festa con i propri tifosi. Mercoledì per il Modica c’è il return match di Coppa Sicilia sul campo del Comiso per “certificare” il passaggio al secondo turno della competizione considerato il 5 – 0 della gara di andata. Domenica pomeriggio alle 15.30, invece, sempre al “Barone” l’atteso derby della Contea contro i “cugini” del Frigintini.

Per Scicli – N. Modica Calcio 2 – 4; Marcatori: 13’ PT Occhipinti, 26’ PT Caccamo, 28’ PT Livia, 44’ PT Occhipinti, 8’ ST Galizia, 43’ ST Ruta. Per Scicli: Barone, Carpinteri, Manenti, Salemi, Diligente (1’ST Ruta), Trovato, Galizia, La China, Voi, Nigro (1? ST Campailla), Spitale (16’ ST Migliorino). A Disp: Bruni, Asta, Drago, Guastellini. All. Manenti. N. Modica Calcio: Limone, Cassibba, Campailla, Pitino (35’ PT Gugliotta), Sarta, Sabellini, Noukri, Caccamo (5’ ST Ostenta), Livia, Occhipinti, Iurato (38’ST Melilli). A Disp: Boscarino, Terranova, Paolino, Iachininoto. All. Di Martino. Arbitro: Salvatore Montevergine di Ragusa.