Nasce Scicli Popolare: presente alle amministrative

Nasce “Scicli Popolare”, lista civica che si presenta alle prossime amministrative del 27 novembre. Un progetto ambizioso, spiega il portavoce Enzo Giannone, che mira a raccogliere le forze moderate della città e aperto al dialogo con chi si rispecchia nel programma del movimento teso a favorire lo sviluppo economico e sociale di Scicli. Un gruppo compatto, determinato e moderato che si è riunito ieri sera per discutere sui punti predisposti nella bozza del programma elettorale che mirano in particolare al riassetto generale della macchina amministrativa e alla crescita economica della città: riorganizzazione, valorizzazione e snellimento della pianta organica; creazione di un ufficio centralizzato unicamente preposto ala gestione delle gare d’appalto e dei bandi pubblici; il riassetto dei servizi sociali, la riattivazione dei cantieri scuola; trasferimento degli uffici comunali presso immobili di proprietà del comune; riorganizzazione del sistema di raccolta differenziata; valorizzazione dei siti di interesse turistico-culturali; valorizzazione delle borgate attraverso l’istituzione di un tavolo permanente che si occuperà delle tematiche più impellenti che riguardano le frazioni; l’impiantistica sportiva della città e delle borgate sarà particolarmente attenzionata: dai campi sportivi alla palestra di via Bixio al campo polivalente in erba sintetica del quartiere Jungi al palazzetto dello sport di Donnalucata; tutela del centro storico con la creazione di una ZTL; grande attenzione per il comparto agricolo, vitale per l’economia della città , favorendo la costituzione delle OP dei produttori.


Questi sono solo alcuni punti del programma ai quali si aggiungeranno altri importanti obiettivi mirati a sbloccare, far proseguire e riprendere con nuovo vigore i molti progetti avviati ed insabbiati dalla burocrazia. Prime necessità che “Scicli Popolare” intende mettere sul tavolo con chi, come detto, si riconosce nell'area di centro moderata e ama il proprio paese!!!