Ragusa, droga nella borsa: arrestata 41enne

La Squadra Mobile di Ragusa ha arrestato la 41enne ragusana C.G. per detenzione di marijuana ai fini di spaccio. In particolare gli agenti, durante un controllo, eseguito lo scorso 29 settembre, nei confronti di un pregiudicato tratto in arresto proprio per spaccio di stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari in una via del centro storico di Ragusa, hanno notato la mamma del giovane che stava rientrando a casa, allontanarsi subito alla vista della Polizia. Insospettiti dal comportamento della donna e, considerati i numerosissimi precedenti penali, gli agenti hanno proceduto al controllo della donna.
Non appena iniziato il controllo la 41enne apriva spontaneamente la borsa e consegnava la droga, 40 dosi di marijuana pronte per la vendita e due bilancine di precisione.

Da ciò la donna dopo essere stata condotta negli uffici della Polizia di Stato, è stata fotosegnalata e accompagnata presso il proprio domicilio in custodia cautelare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sempre dal continuo e costante controllo della Polizia di Stato, è stato possibile segnalare anche due giovanissimi, sempre in centro Ragusa. Sia il maggiorenne che la minorenne sono stati trovati in possesso di una dose cadauno di marijuana e per questo saranno a breve convocati in Prefettura per l’avvio del programma previsto per gli assuntori di droga. “La Polizia di Stato continua l’attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti che purtroppo ritrova nei giovanissimi, i clienti che fanno di tutto per accaparrarsi la dose di marijuana o hashish”.