Torino, ruba 150 mila euro in banca per dote nozze

I carabinieri di Torino hanno arrestato la banda che lo scorso 26 agosto ha rapinato una banca portando via ben 150 mila euro. I 150 mila euro sarebbero dovuti servire come dote alla figlia dell'ideatore del colpo, in procinto di sposarsi. E difatti il blitz dei militari è avvenuto a cinque ore dalle nozze della ragazza, quando la banda la banda si era riunita nuovamente in città proprio per partecipare al matrimonio. I sei comunque sono sospettati di aver messo a segno altri colpi. La banda è accusata di avere minacciato la direttrice e i clienti della banca rapinata e di averli sequestrati e rinchiusi in una stanza prima di fuggire con i soldi.