Partinico, maltrattamenti alunni: arrestate tre maestre

Schiaffi, minacce e insulti ai piccoli alunni, uno dei quali disabili. Sono queste le ragione che hanno portato i finanzieri della Compagnia di Partinico ad arrestare tre maestre di una scuola elementare della cittadina per maltrattamenti nei confronti dei propri alunni. Sono stati alcuni genitori dei minori che hanno consentito l'avvio delle indagini, riferendo di comportamenti strani dei propri figli, di turbamenti improvvisi. In effetti, le intercettazioni ambientali e le videoriprese disposte dall'autorita' giudiziaria hanno permesso di confermare come le tre maestre abbiano usato violenze fisiche e psicologiche nei confronti dei bimbi. 

Dalle immagini si vedono le tre maestre che infliggevano minacce verbali e offese, schiaffi, pizzicotti, strattoni, calci. In particolare spiccano, in questo contesto, i maltrattamenti di una insegnante di sostegno nei confronti di un bambino diversamente abile. Il Gip nel suo provvedimento afferma che sono stati inflitte ai piccoli "sofferenze fisiche e morali intollerabili", disponendo, quindi, su richiesta della Procura della Repubblica, gli arresti domiciliari per le tre insegnanti. (Fonte e foto agenzia)