A Ragusa il primo trofeo San Giovanni

E’ stato Aziz Kaled del team laziale Mazzocchi ad avere la meglio sull’atleta siciliano Federico Ridolfo in occasione del primo trofeo San Giovanni, riservato agli sport da combattimento, in particolare kick boxing k1 style, tenutosi in piazza a Ragusa sabato scorso. Kaled, ben impostato fisicamente, dotato di un buon pugno, è riuscito a sorprendere l’avversario già nel primo round. Ridolfo ha continuato a fronteggiare l’avversario ma aveva perso la lucidità necessaria per fermare un campione come Kaled. E, infatti, è stato l’alfiere del team laziale ad aggiudicarsi l’incontro svoltosi in occasione del gala serale promosso dal maestro Emanuele Nobile con la collaborazione dell’assessore comunale allo Sport retto da Massimo Iannucci e con il supporto del comitato provinciale Csen presieduto da Sergio Cassisi. Kaled si è dunque aggiudicato il titolo italiano categoria pesi massimi del circuito Ikc.

Nel corso della serata, aperta dall’inno nazionale, anche un altro titolo in palio, quello di k1 style categoria medio massimi, che è stato attribuito, per ko al secondo round, all’atleta romano Gianmarco Pozzi che è riuscito a imporsi su Giuseppe Caruso, già campione italiano Fkbi. Nella fase iniziale del gala, spazio ai piccoli messinesi allievi del maestro Giuseppe Parisi tutti particolarmente esperienti nell’uso di armi specifiche per arti marziali. Erano presenti, e si sono esibiti sul ring, alcuni atleti del Team Parisi e del Team Tana della Tigre del maestro Biagio Nogara di Licata oltre agli allievi di Alessandro Cimino del Team Cimino di Ispica. “E’ stata una bella serata dedicata allo sport – sottolinea il maestro Nobile – con un buon seguito di pubblico. Lasciatemi ringraziare, oltre all’assessore Iannucci per l’attenzione avuta nei confronti di queste discipline sportive, anche Fernando Cutuli, arbitro nazionale e mio valido collaboratore nell’organizzazione della serata, il presidente Cassisi del Csen e tutti i maestri e gli allievi che sono intervenuti a dare lustro a questo gala. Tra poco, chi è interessato, potrà partecipare ai corsi di K1 style kick boxing e muay thai che prenderanno il via a Ragusa.