Ragusa, la protesta dei commercianti di via Roma

La sezione cittadina dell’Ascom ha trasmesso ieri una nota al sindaco di Ragusa e all’assessore comunale ai Centri storici e viabilità. “Con la nota in questione – scrive il presidente cittadino dell’associazione dei commercianti, Salvo Ingallinera – l’Ascom di Ragusa chiede con carattere d’urgenza la realizzazione di una serie di punti, con particolare riferimento agli operatori commerciali di via Roma, in assenza dei quali saremo costretti a mettere in atto strumenti di protesta ancora più eclatanti rispetto a quanto fatto sabato scorso, con lo spegnimento delle insegne luminose e delle vetrine”.

Questi i punti contenuti nella piattaforma rivendicativa: smontaggio immediato installazione mostra al Ponte Nuovo; accelerazione lavori via Sant’Anna; apertura via Santissimo Salvatore fino al termine dei lavori di via Sant’Anna con attuazione delle direttive impartite alla struttura tecnica del vicesindaco del 18 novembre 2015; pulizia strade e aiuole; presenza continua di ronde per contrastare spaccio e delinquenza; attivazione di videosorveglianza e illuminazione.