Sesta Motocavalcata regionale Enduro dell'Ippari ad Acate

Ancora una volta Acate, ed in modo particolare il Castello dei Principi di Biscari, è stata scelta come sede di eventi prestigiosi, diventando, ormai, una delle mete preferite da parte di organizzatori di manifestazioni di vario tipo. Domenica mattina, 25 settembre, infatti, l’area antistante il Castello Biscari ha ospitato la tappa intermedia ed il punto di ristoro della, “Sesta Motocavalcata Regionale Enduro dell’Ippari”. Un evento sportivo, non competitivo, organizzato dal Moto Club Vimotor, “Emanuele Battaglia” di Vittoria, presieduto da Pippo Finistrello e che si è articolato su di un percorso di circa cento chilometri con partenza dall’agriturismo La Maddalena. Ad accogliere cordialmente e calorosamente, organizzatori e motociclisti, il sindaco di Acate, Francesco Raffo.

“Sono orgoglioso che abbiate scelto Acate come punto di riferimento di questa meravigliosa manifestazione- ha sottolineato il primo cittadino durante i saluti di benvenuto ai presenti- e devo, inoltre, complimentarmi per la perfetta organizzazione dell’evento. Un motivo, questo, che ci induce ad accogliere, con grande gioia, eventi simili in quanto con essi si trasmettono messaggi positivi sul piano dell’organizzazione, fatta all’insegna del volontariato, dell’altruismo ma, allo stesso tempo, con passione e grande competenza”. “Le manifestazioni sportive, e quindi l’aspetto socializzante che esse rappresentano- ha concluso il Sindaco Raffo- sono momenti di incontro che hanno anche un grande valore etico, morale e pedagogico in quanto, con essi inviamo ai giovani, ed anche ai meno giovani, importanti segnali positivi”.