Sicilia, bloccata la circolare su decadenza sindaci

Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, comunica che mercoledì nel corso della giunta ha sospeso - nelle more di acquisire il parere da parte del CGA - la circolare interpretativa dell'assessorato Enti Locali sulla decadenza dei sindaci, in caso di mancata approvazione dei bilanci da parte del consiglio comunale. E' stato infatti sottolineato che, non si possa attribuire al sindaco che ha proposto ed approvato il bilancio in giunta, la responsabilità della mancata approvazione da parte del consiglio comunale. Il governo è convinto che questa situazione potrebbe essere utilizzata al fine di creare instabilità politica, utilizzando lo strumento finanziario come mozione di sfiducia, che prevede una diversa e più qualificata maggioranza. E' stata inoltre approvata la graduatoria definitiva dei progetti di riqualificazione urbana, da specificare all'interno del 'patto per la Sicilia',
prevedendo diverse centinaia di cantieri per i comuni che a hanno partecipato al bando delle Infrastrutture.

Apprezzato il piano per la portualità, che prevede finanziamenti sia per i piccoli porti che per importanti strutture portuali regionali.Sbloccato l'avvio della realizzazione del nuovo bacino carenaggio all'interno del porto di Palermo e sono stati approvati i progetti per gli enti, sulla riqualificazione boschiva in Sicilia, da realizzare in house mediante i lavoratori forestali. Nel corso della conferenza stampa prevista per domani, verranno illustrate tutte le opere approvate nel dettaglio e distribuiti gli elenchi alla stampa.