Ragusa, evade domiciliari: arrestato

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa, nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un soggetto per evasione dall’obbligo degli arresti domiciliari. In particolare, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Ragusa, durante un servizio di pattugliamento nel capoluogo, notavano, all’interno di un bar in pieno centro, C.S. intento a consumare una bevanda. L’uomo, pluripregiudicato, noto alle forze dell’ordine in quanto segnalato e condannato per diversi reati penali e, da ultimo, destinatario in data 15 settembre u.s. di un’ordinanza di custodia cautelare - arresti domiciliari, è stato fermato dai militari e condotto in caserma. Dopo le incombenze di rito, lo stesso è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di evasione e nel contempo il P.M. di turno, Dott.ssa Monica Monego, ha disposto la traduzione presso la Casa Circondariale di Ragusa.