Solarino, servizio idrico e Tari in Consiglio comunale

“Domani ci sarà il Consigli comunale. Sapremo, finalmente, se i cittadini pagheranno meno di tassa sui rifiuti, anche dopo essersi tanto impegnati nella differenziata. E sapremo, anche, se la gestione pubblica dell’acqua farà pagare agli utenti quanto la gestione privata o li farà risparmiare davvero”. Lo spiega il Consigliere comunale di opposizione Michele Gianni che domani sera chiederà delucidazioni all’amministrazione comunale in merito a questi temi importanti.
Pare, infatti, che le tasche dei solarinesi non beneficeranno molto dei cambiamenti che sono avvenuti in città negli ultimi anni sulla gestione dei rifiuti e del servizio idrico. Secondo Michele Gianni, infatti, “la riduzione sulla tassa sui rifiuti sarà irrisoria rispetto all’impegno posto in essere dagli utenti – sostiene –, mentre, addirittura, le bollette dell’acqua potrebbero subire un aumento di circa il 20% rispetto al passato”.