Vittoria, 18enne arrestato per droga

Gli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Stato di Vittoria durante alcuni pattugliamenti hanno sottoposto a controllo due passeggeri di un ciclomotore che alla loro vista avevano tentato di dileguarsi accelerando la marcia. Una volta bloccati e sottoposti a perquisizione personale gli agenti hanno rinvenuto addosso al conducente una dosa di anfetamine mentre nelle tasche del passeggero una busta contenente al suo interno ben 28 grammi, suddivisi in 20 dosi, di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Condotti in Commissariato e compiutamente identificati, il conducente è risultato incensurato mentre il passeggero detentore delle dosi di marijuana è risultato avere a suo carico dei pregiudizi di Polizia per lo stesso reato commesso a Busto Arsizio.
Per tali motivi, dopo il fotosegnalamento di Polizia Scientifica, sentito il magistrato di turno, per G.L.M., 18 anni, originario di Busto Arsizio ma residente a Vittoria, si adottava il provvedimento di arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il ragazzo veniva condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.
Il conducente del ciclomotore, minorenne, è stato segnalato all’Autorità amministrativa per “uso personale di sostanze stupefacenti”, avendo egli stesso dichiarato di utilizzarla personalmente. La sostanza stupefacente sequestrata è stata inviata al laboratorio di Igiene pubblica dell’ASP 7 di Ragusa per le analisi chimiche di rito.