Alghero, incidente motonave: due feriti

Una motonave con a bordo dei turisti che trasportava da Alghero alle Grotte di Nettuno, al largo del Parco naturale regionale di Porto Conte e dell'Area marina protetta di Capo Caccia,  ieri mettina, ha sbattuto in uscita dall'isola Foradada. L'imbarcazione coinvolta è la Punta Giglio, che aveva 54 passeggeri a bordo. Secondo le prime informazioni a provocare l'incidente è stata un'avaria.

Due i feriti, un 39enne di Milano, Marco Grassi, che è stato colpito da una scaletta di ferro che nell'impatto si è staccata, ed ha riportato la frattura scomposta del piede sinistro e del polso destro, ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico; un cuneese di 29 anni, Marco Revello, ha avuto fratture ai piedi con prognosi di 60 giorni. Sono stati trasportati a terra, al porticciolo di Tramariglio, con una motovedetta della Capitaneria, e da lì portati all'ospedale Marino di Alghero.