Ispica, musica e tanghi a Villa Anna

“Musica e tanghi” è il nuovo appuntamento della rassegna Ibla Classica International Estate, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera, a cura dell’Agimus presieduta da Marisa Di Natale. Domenica prossima 21 agosto alle 20.30, il romantico scenario di Villa Anna ad Ispica ospiterà il concerto della Fisorchestra. Un excursus storico che riguarderà i vari aspetti dello strumento, dal classico al contemporaneo, con particolare attenzione al tango argentino da autori classici ad Astor Piazzolla. Sul palco un ensemble composto da ben 7 fisarmoniche, bandoneon, contrabbasso, tastiera e la voce solista di Cinzia Interlicchia. Il repertorio vedrà musiche di Gioacchino Rossini, Pietro Mascagni, Niccolò Paganini e musiche popolari dal mondo, Francia, Ungheria, Argentina e sud America. Tra i brani in programma anche l’overture dall'opera Gazza Ladra di Rossini, variazioni sul Capriccio n. 24 di Paganini, intermezzo dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni, sinfonia dall'opera Norma di Bellini e una trascrizione del maestro Maurizio Burzillà di celebri motivi francesi. Coinvolgente sarà poi la parentesi dedicata al tango argentino con, tra gli altri, il Tango Nuevo di Astor Piazzolla e La Cumparsita di Gerardo Matos Rodriguez.

A dirigere l’ensemble il maestro Maurizio Burzillà. musicista di fisarmonica e flauto. Annovera importanti collaborazioni all’estero con artisti come Stephen Schlaks e Thomas Kirker con cui effettuerà a breve una tournée in Germania, Usa, Montecarlo e in Spagna. Nel suo percorso musicale ha sperimentato i diversi idiomi, dal classico, alla musica popolare, al jazz, passando per la musica contemporanea, per poi approdare al tango. Dalla ricerca sulle sonorità del tango argentino e i suoi stilemi evocativi nasce la collaborazione artistica con il quintetto Milonga e il pianista Alberto Alibrandi e, successivamente, la creazione del gruppo Astor Trio. Sin dagli anni ‘90 inizia a sentire l’esigenza di non fermarsi all’attività concertistica, decidendo così di approfondire la didattica musicale tenendo corsi di fisarmonica presso l’Accademia Musicale Pietro Floridia di Modica, laboratori di propedeutica musicale presso la scuola materna e corsi di musica alle scuole medie. Dal 1995 fonda e dirige il Centro Fisarmonicistico Siciliano ad Adrano, scuola specializzata nell’insegnamento di questo giovane e particolare strumento. Frutto dell’efficace progettualità e sperimentazione del centro è la nascita della Fisorchestra, complesso di fisarmoniche formato dai migliori allievi della scuola, diretta dal maestro e che svolge ormai da anni regolare attività concertistica sia in Italia, che all’’estero, distinguendosi inoltre in importanti concorsi da camera, tra i quali il Tim svoltosi ad Enna nel 1999 in cui si è aggiudicata il primo premio. La serata di domenica 21 agosto vedrà inoltre la straordinaria partecipazione dei maestri di tango argentino Antonella Milone e Massimiliano Torre della scuola "TangoDanZarte" di Catania, che affascineranno il pubblico con le loro interpretazioni di alcuni dei tanghi argentini più famosi.

Due grandi ballerini: lei artista poliedrica, danzatrice classica, attrice e autrice teatrale, aiuto regista e insegnante di tango, lui musicista di ampia formazione, dalla musica classica al jazz al blues, approdato poi al tango nella veste di ballerino, che iniziano il loro sodalizio artistico nel 2009. Da allora sono tantissimi le partecipazioni a manifestazioni come, tra le altre, il National Hispanic Heritage Month lo scorso ottobre presso la base militare Usa di Sigonella, il Cork tango club- workshops e performance in Irlanda nell’agosto del 2014, lo spettacolo ”Come non immaginavate che fosse” di Carmen Longo e la regia di Giacomo Famoso al Teatro Ambasciatori di Catania. Una serata quindi dai grandi ospiti con cui prosegue la scia di successo della rassegna estiva di Ibla Classica International, iniziata con l’ VIII premio Eccellenze Iblee con oltre 600 spettatori e continuata il 12 agosto scorso con la serata dedicata alla canzone napoletana, con protagonisti il tenore Pietro Quirino e il Quartetto Calace. Prezzo del biglietto per il concerto di domenica 21 agosto è di 15 euro. Per info e prenotazioni contattare il 3384339281 o visitare il sito www.iblaclassica.it . allo stesso numero è inoltre possibile chiedere informazioni in merito alla campagna di abbonamento per la XIII stagione concertistica di Ibla Classica International presso il Teatro di Donnafugata di Ragusa Ibla.