D'Asta su Bus navetta Ragusa-Marina

“Una situazione quasi paradossale quella riguardante il bus navetta notturno tra Ragusa e Marina di Ragusa nei weekend del periodo estivo, proposto dai Giovani Democratici di Ragusa con i consiglieri D’Asta e Chiavola”. A sottolinearlo Mario D’Asta, capogruppo Pd al Consiglio comunale, ed Enrico La Rosa, segretario Giovani Democratici Ragusa. “Infatti, qualche giorno dopo la presentazione dell’odg in cui si chiedeva l’istituzionalizzazione del servizio – aggiungono – viene rilasciato un comunicato stampa dall’Amministrazione comunale in cui si annunciava, fra l’altro, dal 26 luglio al 28 agosto, l’attivazione di un “servizio di trasporto urbano da Ragusa a Marina dalle 10 alle 14 e dalle 17 alle 2” ma che viene successivamente modificato in “servizio di trasporto pubblico a Marina di Ragusa”, modifiche visibili nella pagina Facebook del sindaco.

In più, è grave la bocciatura della nostra proposta sulla necessità di avviare una campagna di prevenzione sul brutto fenomeno dell’alcolismo, fenomeno presente tra i giovani che fanno spesso abuso”. “Grande confusione, dunque – aggiungono D’Asta e La Rosa – che si manifesta in modo ancora più chiaro lunedì scorso, 4 luglio, quando, in Consiglio comunale, viene discusso l’odg, bocciato dalla maggioranza, poiché, come ha sostenuto qualche consigliere grillino, si tratta sì di un servizio utile, in linea con gli interessi del M5S, ma ormai attivato dall’Amministrazione. Inoltre lo stesso consigliere comunale sottolineava come gli orari proposti (00.00–4.00, ogni 30 minuti) potessero sovrapporsi agli orari dell’agenzia Tumino, che notoriamente termina i suoi servizi verso le 21.00, ma che, paradossalmente, sono in concomitanza proprio con gli orari proposti dall’Amministrazione: i consiglieri grillini pertanto smentiscono loro stessi e il sindaco.

Consigliamo dunque alla maggioranza tutta di incontrarsi e chiarirsi le idee su questo importante tema. Ricordiamo infatti che sono state raccolte più di mille firme, soprattutto tra i giovani e i genitori che spesso accompagnano i figli a Marina di Ragusa, e di dare velocemente delle risposte su un’idea che rende più sicure le nostre strade, riduce l’inquinamento, facilita i turisti e dona ordine al centro di Marina. Reputiamo ancora, in linea con le nostre proposte, che il servizio vada esteso anche a luglio, che l’orario vada prolungato fino alle 4 e auspichiamo che l’Amministrazione si adoperi nell’attivazione di campagne di prevenzione contro l’alcolismo. Già lo scorso anno avevamo lanciato questa proposta del bus navetta che, sebbene rispecchiasse le idee dei pentastellati, è stata ignorata".