Ragusa, inaugurata la case dell'acqua

Una “Casa dell'acqua” nel Piazzale di via Zama a disposizione dei cittadini per la fornitura, attraverso un distributore automatico, di acqua naturale microfiltrata al costo di € 0,05 litro e gasata refrigerata al costo di € 0,07 al litro.
La struttura, voluta dall'amministrazione comunale, è stata inaugurata stamane dal sindaco Federico Piccitto presente il dirigente del Settore energia ed ambiente Giuseppe Giuliano ed Andrea Maugeri Grasso, rappresentante della società Fontenuova che ha installato la “Casa dell'acqua”.
E' stato proprio quest'ultimo a spiegare al sindaco ed ai presenti all'inaugurazione le modalità di funzionamento del distributore automatico d'acqua che può essere prelevata tramite una card da acquistare presso gli esercizi convenzionati indicati nell'apposita bacheca o direttamente dal personale della società presente sul posto.
Il costo per l'attivazione della card ricaricabile acquistabile da chiunque, purché munito di tessera sanitaria, è di € 5 ( con € 3 di credito).
La società che garantisce questo servizio inoltre, per promuovere ed incentivare l'utilizzo della “Casa dell'acqua” garantirà ai possessori di “Casablu Card”da oggi al 6 agosto prossimo la fornitura gratuita di acqua.
“L'Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Federico Piccitto - ha già in programma l'installazione di altre due “Case dell'acqua” sia a largo San Paolo ad Ibla che nell'area di via Mongibello in quanto nell'ottica del progetto “Rifiuti Zero” da noi sostenuto vogliamo incentivare l'utilizzo da parte dei cittadini di questi distributori che servirà a ridurre conseguentemente il consumo di bottiglie in plastica, contenitori che vengono utilizzati per l'imbottigliamento industriale delle acque minerali che inevitabilmente contribuiscono ad aumentare la quantità dei rifiuti”.