Record differenziata a Monterosso Almo

Raccolta differenziata da record in soli due mesi a Monterosso Almo. Lo testimoniano i dati ufficiali registrati. A maggio 2016 la percentuale è risultata del 75% mentre a giugno ci si è attestati addirittura all’80,68%. Una risposta della collettività molto lusinghiera come chiarisce lo stesso sindaco Paolo Buscema. “Abbiamo attivato – afferma – la raccolta porta a porta, rimuovendo i cassonetti e distribuendo i kit per ciascuna abitazione. E devo dire che il messaggio è stato recepito in maniera puntuale dalla cittadinanza che ringrazio per la collaborazione. Così come ringrazio l’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio sul territorio comunale, e gli operatori per la solerzia che stanno mettendo in campo.

La nostra Amministrazione ha dato una risposta efficace su un fronte caldo come quello della nettezza urbana fornendo, tra l’altro, l’opportunità, alla prossima Giunta, di rivedere le tariffe. Ci siamo adeguati all’ordinanza del governatore Crocetta un mese prima che la stessa venisse pubblicata”. L’obiettivo, adesso, è, per quanto possibile, di migliorare ulteriormente il dato di raccolta percentuale cercando di tendere al cento per cento. Per il responsabile del cantiere di Monterosso Almo, Maurizio Busso, ci sono tutte le condizioni affinché ciò possa accadere sempre in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale e con i cittadini monterossani che hanno risposto in maniera importante alle sollecitazioni provenienti dall’impresa ecologica.