Maltempo nel Ravennate, mareggiata e danni a Cervia

Il maltempo ha provocato forti danni lungo la costa di Ravenna e di Cervia. Le spiagge sono state in gran parte erose in varie località (Casalborsetti, Marina di Ravenna, Punta Marina, Lido Adriano, Lido di Dante, oltre a Milano Marittima e Cervia), e molti stabilimenti balneari sono stati invasi dall'acqua del mare. Il lido più colpito è Marina di Ravenna, dove sono finiti sott'acqua anche i noti stabilimenti Hana-Bi, Toto, Duna degli orsi.
Il Comune di Ravenna, in una nota, fa sapere di essere "intervenuto immediatamente nei lidi maggiormente colpiti dalla mareggiata, attivando la Protezione civile e coordinando la propria azione con i Vigili del fuoco". E precisa: "A differenza di precedenti situazioni, non ci è stata comunicata nessuna allerta meteo che ci consentisse di attivare misure di prevenzione e di contenimento dei danni. Questo lascia pensare a un evento anomalo di innalzamento del mare, non prevedibile con gli attuali criteri di monitoraggio".