Larino, l'Oculistica rimane al Vietri

Il reparto di oculistica, prestigioso vanto della comunità molisana, rimarrà all'ospedale Vietri di Larino. La notizia è stata annunciata dal sindaco di Larino, Vincenzo Notarangelo. Nei prossimi giorni si terrà un incontro per discutere sull'intera riorganizzazione dell'ospedale, che riaffermi modalità e tempi del riassetto condiviso fra istituzioni locali, territorio e cittadini che lo abitano e, soprattutto, punti a creare delle unità di eccellenza. "Serve un ospedale del comprensorio, presidio di eccellenza, che attraverso l'Oculistica, la Camera Iperbarica, la Riabilitazione, la Medicina, la RSA e i servizi ospedalieri (dialisi, centro trasfusionale, centro di diabetologia, radiologia, Laboratorio Analisi ecc.) risponda efficacemente alle esigenze di un territorio vasto e sia in grado di frenare la mobilità passiva e di attrarre l'utenza delle zone limitrofe", ha concluso Notarangelo che ringrazia il presidente Frattura per la decisione: "ferma e forte assunta e per l'impegno profuso nel risolvere il problema, che ci ridà garanzia e fiducia sul percorso riorganizzativo".